lunedì 21 settembre 2015

QUELLO CHE LE DONNE -PURTROPPO- DICONO

Avete notato che molte donne alla domanda “perché stai con lui?” rispondono “perché mi sopporta”?  
E dopo, come se non bastasse fanno pure una risatina accattivante e complice, tipo “eh siamo tutte sulla stessa barca”. Bene queste donne mi fanno venire certi nervi che non vi dico.
Sto con lui perché mi sopporta è  una risposta veramente idiota. Ma che cavolo vuol dire? Ma chi sei, una pazza scatenata? Oppure una poveraccia che non sa più dove andare e allora sta con uno che la sopporta? A quanto pare gli uomini sono diventati tutti santi, calmi e concilianti e io non me ne sono accorta? Tutti Giobbe che accettano con rassegnazione la mala sorte che gli è capitata, cioè noi.
 La cosa più assurda è che noi ci convinciamo pure che questo nostro essere sopportate sia una cosa eccezionale e che a causa di alcuni nostri classici atteggiamenti siamo pure fortunate se un uomo non ci manda a quel paese. Tra queste donne mai una che dicesse di essere normale e tranquilla, tutte isteriche che incontrano solo uomini accoglienti e pazienti, che ci fanno il piacere di subire i nostri atteggiamenti bizzarri.
Allora, mettiamo in chiaro una cosa, i nostri atteggiamenti bizzarri sono la normalità, per cui se a volte piangiamo, strilliamo, imprechiamo, non è perché siamo dei geni incompresi.
Se a volte piangiamo, strilliamo, imprechiamo e l’uomo con cui stiamo ci sopporta in questi vari modi: 1) impaurito 2) scocciato 3) rimane totalmente indifferente 4) se capita ci mena pure, allora abbiamo sbagliato uomo con cui stare.
Questo per dire che nessuno deve sopportare nessuno.
Alla domanda “perché stai con lui” ci fosse una volta che una donna risponda “sto con lui perché lo amo, lo stimo e mi piace moltissimo”. No, mai, la donna si sente più all'altezza della situazione se dice “perché mi sopporta”. Certe volte abbiamo un orgoglio e un amor proprio da oscar e una concezione di noi stesse veramente scintillante.  
Ormai sembra una frase ad effetto, tipo quelle che si usano per i detersivi: “perché usa Ace?”
“perché è la soluzione efficace per un pulito totale!”.
Io direi che il tempo di essere trattate come delle dementi a stento tollerabili possiamo dichiararlo terminato, non fa più ridere nessuno quella frase, sentire che qualche ragazza la dica ancora mi fa molto dispiacere. Li dobbiamo per forza far sentire dei benefattori questi uomini? È proprio necessario elevarli a ruolo di martiri?
Dire in giro, anche se per scherzo, che un uomo ci tiene con sé perché ci sopporta non è il massimo, se volgiamo sentirci più fighe, frizzanti e all'altezza della situazione la prossima volta che qualcuno ci domanda “perché stai con lui?” rispondiamo “perché scopa benissimo”, suona meglio, no?
   In questa foto la brigantessa Michelina De Cesare, una Donna. 
 
 
 
 

 

Nessun commento:

Posta un commento