lunedì 16 gennaio 2012

Solitamente le pagelle escono a fine o metà anno scolastico, oppure le danno dopo un incontro sportivo, io invece le scrivo oggi a seguito di un periodo abbastanza impegnativo.
Partirei dalle “vacanze” di Natale dandogli un bel 9, anzi il 9 lo do a me e mia sorella che sotto il continuo sguardo vigile di mia mamma immobile abbiamo fatto in modo che non mancasse nulla per trascorrere un Natale perfetto. Partendo dalla cena della vigilia, al pranzo di Natale, al cenone di capodanno, a tutti i dolci natalizi, direi che siamo state impeccabili.
Un 6 e mezzo lo do al tempo dal punto di vista meteorologico, ha alternato giornate di gran freddo a momenti di imprevista primavera.
Un 8 meritatissimo lo prende il caminetto e tutto l’impianto di riscaldamento di casa mia che si è mantenuto su i 22 gradi tutti i giorni, non ho mai indossato un maglione all’interno delle mura domestiche!
7 e mezzo lo prendono  i due maialini nani prima da compagnia e poi da gastronomia che abbiamo mangiato alla festa di 50 anni dei miei due zii gemelli. Un ip ip urrà per Cocò e Lena maialini coraggiosi, immolati dai miei parenti per la perfetta riuscita del banchetto più luculliano che abbia mai visto. Alla loro imperitura memoria ecco due contributi fotografici. 
     
                     

Un bell’8 lo prende anche la festa di compleanno del mio nipote numero 2 e soprattutto i bellissimi dolci che ha fatto mia sorella e siccome erano veramente troppo carini ve li farò vedere.

                                                                   









 6 e mezzo lo merita anche il pronto soccorso di Maratea, che anche se con pochi mezzi a disposizione ha placato la tremenda colica renale del mio papà.
9 pieno lo prende la nostra amatissima Panda, che mi ha scarrozzata tra Calabria, Campania e Basilicata senza colpo ferire, una vera piccola furia su 4 ruote.
7 lo prendono i miei cani, che solo due volte hanno cercato di mordere i bambini e 7 lo prendono i bambini che solo due volte hanno cercato di strappare le orecchie ai cani.
10 lo do al cielo che per qualche nottata  ha tolto la coperta di nubi e si è mostrato in tutta la sua grandezza, portando le stelle tanto vicino al mio terrazzo che mi sembrava di poterle toccare.
7 e mezzo lo do alla mia dieta perché mai in vita mia mi era capitato di tornare a Roma dopo 10 giorni di Maratea ed essere addirittura dimagrita, questo perché mia madre era impossibilitata a muoversi altrimenti tutti sappiamo come sarebbe andata a finire.
Centomila lo prende la mia assenza per l’inizio dei saldi al negozio, gioia allo stato puro.  Do un 7 anche alle ferrovie dello stato che per una volta hanno fatto sì che un treno in partenza dalla Sicilia con arrivo a  Roma fosse in orario, alleluia!
Infine un 4- lo prende il mio tanto INDESIDERATO ritorno in palestra, che nonostante tutte le mie preghiere che un tornado in piena notte la facesse sparire dalla faccia della terra, l'ho ritrovata lì ad aspettrmi famelica del mio scarsissimo lato sportivo.
Tutto sommato questa pagella non è niente male!

1 commento:

  1. 10 lo meriti tu! Se non ci fosse m x te e R per me ti insidassi seriamente!!!

    RispondiElimina